ECRU | Supporto a proposte e richieste di finanziamento

ECRU offre un servizio di abbonamento a supporto della presentazione di proposte e di richieste di finanziamenti per PMI.

Informazione e conoscenza
Per trasformarsi in conoscenza l’informazione deve essere non solo contestualizzata ma anche elaborata e mirata alle specificità di ognuno. Se internet con i suoi vari strumenti (applicativi, social network, ecc.) ha permesso lo “stare in rete” delle persone questo non ha significato “fare rete”. La tecnologia è un elemento essenziale per l’interazione, ma non sufficiente, soprattutto quando si tratta di dare organicità ad una serie di relazioni.

Accesso ai finanziamenti
 L’Unione Europea supporta le PMI in varie forme come bandi, prestiti e, in alcuni casi, garanzie. I sostegni possono essere sia diretti sia attraverso programmi gestiti a livello nazionale o regionale, come i Fondi strutturali dell’Unione Europea. Le PMI possono inoltre beneficiare di una serie di misure di assistenza non finanziaria nella forma di servizi di supporto a programmi e business. Nel 2011 la Commissione europea ha presentato le nuove proposte legislative relative ai programmi di finanziamento UE operativi per il periodo 2014-2020. La politica regionale, sociale e dell’occupazione dell’UE per il periodo 2014-2020 (Cohesion Policy) è volta a garantire che gli investimenti dell’UE a livello regionale siano in linea con gli obiettivi europei a lungo termine, inclusa una maggiore competitività. Le piccole e medie imprese sono un target chiave.
Perché le PMI possano beneficiare più agevolmente dei fondi e dell’accesso ai finanziamenti, sono state armonizzate le regole relative all’eleggibilità tra i fondi rilevanti. Una nuova generazione di programmi basata sulla realizzazione degli obiettivi della strategia Europa 2020, che fissa le linee guida della programmazione UE dopo il 2013, e sostituirà in buona parte quelli attuali:

Innovazione, ricerca e tecnologia
Eurostars, Settimo Programma quadro (7°PQ), Programma quadro per la competitività e l’innovazione (CIP), Programma di sostegno alla politica in materia di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT PSP) Programma per la competitività delle imprese e le PMI (COSME), Horizon 2020

Ambiente, energia e trasporti
Eco-innovazione, Energia Intelligente – Europa (EIE), LIFE Plus, Marco Polo LIFE

Risorse umane
Programma di apprendimento permanente, Erasmus per giovani imprenditori Erasmus per tutti

Cultura e mezzi di comunicazione
Programma culturale, MEDIA Europa creativa

Politica sociale e cittadinanza europea
PROGRESS, EURES, Europa per i cittadini Programma per il cambiamento e l’innovazione sociale

Salute/Consumatori
Salute per la crescita, Programma per la tutela dei consumatori

Giustizia
Programma “Giustizia”, Programma “Diritti e Cittadinanza”

Cooperazione allo sviluppo
IPA, ENPI, NIF, Euromed, Prestiti della BEI IPA II, ENI, DCI II, IP, IfS, EIDHR

 

Le azioni del servizio
L’attivazione del servizio offre l’invio on-line, nell’ultima settimana di ogni mese, di una Newsletter che comprende:

raccolta mirata di documenti e comunicazioni della Commissione Europea (sulla programmazione comunitaria, risorse ed opportunità di finanziamento, sovvenzioni, ecc.)
ricerca, valutazione e selezione ragionata degli inviti a presentare proposte (bandi e gare) pubblicati dalla Commissione in base alle competenze e alle caratteristiche del destinatario e alle sue potenzialità di candidatura
scheda ragionata a commento di ciascun invito selezionato contenente: principali obiettivi e finalità, percentuali di finanziamento, scadenze, ipotesi di fattibilità (idee progettuali), indicazioni specifiche sulle caratteristiche di eventuali partner e reti di partnership da coinvolgere nella proposta progettuale.

Oltre alla Newsletter nel servizio è compresa la segnalazione, durante il mese, di eventuali inviti a presentare proposte pubblicati attraverso comunicati urgenti.